Nodada de la Befana 2019

Risultati immagini per befana a nuoto

Domenica 6 gennaio 2019 avrà luogo come da tradizione la storica “nodada de la Befana” che quest’anno giunge alla sua 19° edizione. .

Nell’anno della sua maturazione, essendo questa manifestazione nata nel 2000, contiamo di vedervi numerosi per partecipare alla breve ma rinfrescante nuotata che da 18 anni riscontra un caloroso riscontro sia per numero di partecipanti che di spettatori.

Nata da un’intuizione del suo fondatore Ilario Fidanza, correva l’anno 2000, la manifestazione ha da subito riscontrato un ampio successo tra la popolazione, trovando regolarmente spazio anche sui vari media cantonali.

Sulla scia di questo successo, nel corso degli anni a seguire, nuotate simili sono state organizzate un po’ovunque nel nostro cantone, senza tuttavia avere il beneficio di essere la versione originale.

Ricordiamo che la distanza da coprire é di 80 metri, da nuotare rigorosamente in costume da bagno (senza nessun tipo di muta quindi) e che non verranno presi rilevamenti di tempo e non saranno stilate classifiche di nessun genere.

Appuntamento quindi per domenica 6 gennaio 2019, presso il porto comunale “La Ressiga” di Brissago. Ritrovo alle 10:30 per le iscrizioni sul posto e partenza prevista alle ore 11:00.

Contiamo di vedervi numerosi ed auguriamo a tutti i temerari che affronteranno le gelide acque del lago una buona “nodada”!

Al link seguente é possibile consultare il volantino pubblicitario:

Flyer_Nodada_2019

VSB

This entry was posted in Eventi e Corsi, News and tagged , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Nodada de la Befana 2019

  1. Cherry says:

    Desidero partecipare

  2. Tiziana Campana says:

    Buongiorno! Sono una …”Quasi fedelissima” della vostra Nodada. Tutto super anche quest’anno: acqua, tempo, vin brülé, pubblico,… L’unica pecca -e non da poco, anche perché non è la prima volta- è il non funzionamento delle docce! E sì che erano ben marcate, con tanto di cartelli! Eppure, niente da fare: non si apriva nessun rubinetto, nemmeno quello per lavare i piedi. Certo, poi mi sono rivestita con indumenti caldi, ma una doccia, anche tiepida, non mi avrebbe dato fastidio!
    Unico neo, quindi, da eliminare, per il 20°! Grazie e buon 2019!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current ye@r *